Alienazione parentale: sì al risarcimento del danno

1. Cosa s’intende per alienazione parentale L’alienazione parentale, o PAS (Parental Alienation Syndrome), così come descritta dallo psichiatra Richard A. Gardner, consiste in un disturbo che insorge quasi esclusivamente nelle controversie per la custodia dei Read More …

Militari e forze di polizia. è possibile dedicarsi ad un secondo lavoro?

Capita spesso che i nostri assistiti ci richiedano se un pubblico dipendente (ed in particolare un appartenente alle Forze Armate o alle Forze dell’Ordine) possa o meno legittimamente svolgere un “secondo lavoro”, vale a dire Read More …

Il ricongiungimento familiare in ambito militare

Come è noto, l’istituto del ricongiungimento familiare consente al pubblico dipendente coniugato (o, come si vedrà, anche soltanto convivente), con prole di età pari od inferiore a tre anni, di chiedere di essere trasferito temporaneamente Read More …

Appalti pubblici: esecuzione anticipata, inadempimento e giurisdizione

Nel caso in cui la stazione appaltante richieda all’impresa aggiudicataria l’esecuzione d’urgenza (o comunque proceda all’affidamento anticipato) dell’appalto, prima ancora della stipula del contratto, la giurisdizione su eventuali controversie spetta al giudice ordinario. La Cassazione Read More …

Strada privata ad uso pubblico: chi risponde dei danni cagionati da buche e insidie stradali?

Già si è detto in un precedente articolo (consultabile su questo sito) che la strada privata, se aperta al pubblico, dev’essere manutenuta dalla pubblica amministrazione. Fa da corollario a quanto sopra che i danni (patrimoniali Read More …

Appalti pubblici: per impugnare occorre un interesse a ricorrere, anche soltanto ai fini della rinnovazione della gara

Al fine di proporre una impugnazione ammissibile innanzi agli organi della Giustizia amministrativa, occorre che il ricorrente, tra l’altro, sia titolare di un interesse a ricorrere. L’interesse a ricorrere rappresenta, in altri termini, una delle Read More …

Appalti pubblici: il principio di rotazione non si applica in relazione a gare in cui siano richieste qualificazioni diverse

In materia di appalti pubblici, il principio di rotazione non si applica in relazione a gare in cui siano richieste qualificazioni diverse. In altri termini, un’impresa che abbia partecipato ad una procedura selettiva indetta da una Read More …

Appalti pubblici: legittima l’offerta presentata da un’impresa non invitata alla procedura negoziata

In tema di appalti pubblici, è legittima l’offerta presentata da un’impresa non invitata dalla stazione appaltante a partecipare alla procedura negoziata. E’ quanto ha ribadito il T.A.R. Sicilia – Catania, sez. I, 4 giugno 2019, Read More …

Usucapione: le diffide non interrompono il termine

E’ noto che l’usucapione è un modo di acquisto della proprietà a titolo originario di beni mobili e immobili, disciplinato dal codice civile agli artt. 1158 e ss., che presuppone il possesso continuato ed ininterrotto, Read More …

Appalti pubblici: se suddivisi in lotti, ai fini del calcolo del valore devono sommarsi tutti i lotti

In caso di appalti pubblici suddivisi in lotti, ai fini del calcolo del valore (e dunque dell’individuazione del regime applicabile) devono sommarsi tutti i lotti. E ciò a prescindere dalla circostanza che i singoli lotti Read More …