Diniego di trasferimento del militare per motivi familiari: illegittimo se non specificamente motivato

Con la sentenza n. 108/2018, il T.A.R. Puglia – Sez. Bari ha di recente ribadito l’orientamento ormai consolidato in seno alla giurisprudenza amministrativa in materia di provvedimenti negativi emessi dall’Amministrazione Militare su istanze di trasferimento Read More …

Militari e cessazione dal servizio permanente a domanda: che fare in caso di diniego?

E’ noto che la domanda del militare volta alla cessazione dal servizio permanente può essere respinta dall’autorità competente (oggi, la Direzione Generale per il Personale Militare). Ciò anche in presenza di tutti i presupposti di Read More …

La “legge Pinto” sulla eccessiva durata dei processi è incostituzionale

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 88/2018 dello scorso 26 aprile, ha affermato l’illegittimità costituzionale dell’art. 4 della legge n. 89/2001 (c.d. legge Pinto), promulgata per indennizzare i cittadini danneggiati dall’eccessiva durata dei processi, Read More …

Destituzione del militare a seguito di condanna penale definitiva: automatismo o necessità del procedimento disciplinare?

Si sono susseguite nel corso degli ultimi anni numerose pronunce giurisprudenziali in relazione alla necessità o meno che l’Amministrazione militare, all’esito di una sentenza di condanna penale definitiva che prevedesse la sanzione accessoria della destituzione, Read More …

Forze armate: incompatibilità assoluta con professioni, arti, commercio ed industria

La IV Sezione del Consiglio di Stato, con la recente sentenza n. 1317/2017, ha ribadito che lo status di militare è assolutamente incompatibile con qualsivoglia altro impiego, sia esso nel commercio o nell’industria, nonché con Read More …